domenica 30 novembre 2008

bodhi e' vivo

Si' lo so, nel finale di Point Break Bodhi prende la tavola e va in acqua con delle onde enormi.
Cade e muore.
Forse.





Io so che e' vivo.

venerdì 28 novembre 2008

il signorotto


La societa' orizzontale prevede una forte mobilita' sociale(il povero che diventa ricco,lo sconosciuto che diventa presidente) e pari diritti per tutti(per davvero).
In una societa' orizzontale il dirigente e' allo stesso livello del povero,non esiste un a gerarchia;ipolitici sono davvero in mezzo alla gente,si sentono tenuti a rispondere alle istanze dei cittadini,che sono loro pari e che li hanno eletti.

La nostra e' una societa' verticale.
Come durante il feudalesimo.
C'e in signorotto locale i feudatari le corporazioni e la plebe.
Non tutti hanno gli stessi diritti e la mobilita' sociale e' nulla.
Oggi il nostro primo ministro ha detto che l'Italia e' stata la prima ad aiutare le banche e i cittadini.
Perche' non si dice che la Francia(Sarkozy che e' di destra ma la VERA destra ) ,appena e' incominciata la crisi ha varato una serie di sovvenzioni per la formazione(universita' e formazione professionale) e ammortizzatori sociali che noi ci sogniamo?
Facile dare 40/80 euro con la social card dopo che hai tagliato su tutto e hai mandato a casa la gente.
Perche' non si dice che le aziende da quando hanno detassato gli straordinari fanno fare straordinari il sabato e cassa integrazione il lunedi'?
Perche' non si dice che negli ultimi vent'anni le aziende italiane hanno registrato un aumento degli utili dell 81%(senza contare l'evasione logicamente) mentre per i dipendenti l'aumento degli stipendi e' stato solo dell'11%(senza contare l'inflazione logicamente)
Buon ultimo, mi piacerebbe che il suo commercialista ci spiegasse perche' adesso conviene tanto mantenere il rapporto debito pil sotto il 100% quando solo qualche annetto fa se ne fregavano
E vorrei che ci dicesse qualcosa riguardo l'adozione dell'euro:ma allora e' stata cosi' una porcata o forse ci ha salvato,visto cosa e' successo alla sterlina con la recessione?

Io lo vedo come un signorotto che dopo aver tolto alla plebe quasi tutto il raccolto anche se c'e' una carestia,e redistribuito i proventi delle tasse a tutti i feudatari,elargisce ai poveracci un tozzo di pane.
Le leggi sono applicate solo per la plebe,mentre per le caste e il signorotto si trova sempre una soluzione.
Il signorotto e' i feudatari vivono in contesti sociali diversi,loro hanno la mega villa,le macchine blindate,la scorta;la plebe vive altrove,e non li puo' avvicinare a meno che loro,magnanimi, non glielo concedano.
E al signorotto e i suoi feudatari non si puo' rivolgere la parola,a meno che non gli si chieda quello che vogliono loro e solo se ne hanno voglia.

Il problema e' che la plebe ringrazia per il tozzo di pane e si inchina quando passano.
Questo e ' il problema.

libri

I magistrati antimafia sostengono che gli arresti dei boss mafiosi in realta' non abbiano colpito la testa pensante del sistema mafioso , ma solo il braccio operativo.
Si utilizza il termine "sistema criminale" indicando la coesione di piu' associati non tutti con compiti delinquenziali o illegali.Avvocati giudici politici banche .
Tutti insieme formano pero' un sistema ramificato nella societa' a tutti i livelli.

Ci sono libri interessanti che affrontano questi aspetti del sistema mafioso

IL RITORNO DEL PRINCIPE di Lodato e Scarpinato



UOMINI E CAPORALI di Alessandro Leogrande


L'ORO DELLA CAMORRA di Rosaria Capacchione

censura

Molte aziende controllano e censurano la navigazione in internet dei propri dipendenti.
Molti governi(anche l'Italia) cercano di censurare alcuni siti soprattutto peer to peer.
Tracciare la navigazione di un IP non e' cosi difficile.
Esistono dei programmi che tutelano la privacy e consentono di aggirare le censure.
sono utilizzati in Cina e Iran,ma anche negli Stati Uniti e in Europa.
ULTRASURF crittografa i dati dell'utente.

PROXYPAL fornisce una lista di proxy in continuo aggiornamento e dunque virtualmente incontrollabile

TOR si passa tramite un enorme complesso di routers chiamato "onion routers"che rende impossibile tracciare la navigazione dell'utente
Tutti freeware!

lunedì 24 novembre 2008

ancora trappole



usare l'arte della parola per ingannare.
ogni giorno i politici forniscono ottimi esempi.

FALSO DILEMMA quando spingono ad una scelta forzata proponendo solo due soluzioni di cui una e' impossibile da sostenere.
"o fermiamo gli immigrati o diventeranno piu' di noi e ci prenderanno il lavoro"
"volete che vi prendano il lavoro?no!allora bisogna fermarli"
In realta' tutte le soluzioni fra i due estremi non vengono prese in considerazione.

GENERALIZZAZIONE AFFRETTATA quando da pochi casi particolari si ottengono erroneamente regole generali.

FALSA PISTA questo e' utilizzatissimo!trovandosi in difficolta' e non sapendo cosa rispondere si introducono una serie di argomenti cui l'interlocutore si attacca dimenticandosi del vero oggetto della discussione.
"dovevate eleggere il nostro candidato,questo comportamento e' scorretto"
"la verita' e' che la sinistra sta inasprendo il clima politico e il sen Di Pietro non dovrebbe permettersi di parlare in questo modo"

ARGUMENTUM AD HOMINEM quando si scredita l'interlocutore piuttosto che discutere le sue tesi.utilizzato da entrambi gli schieramenti.La destra utilizza spesso il termine "comunista" la sinistra "inquisito mafioso " ecc.

L'APPELLO ALL'AUTORITA' quando si rafforzano i propri argomenti utilizzando opinioni di un esperto .
E' giusto rifarsi ad esperti ma bisognerebbe controllare che siano
  1. effettivamente esperti
  2. non coinvolti direttamente nell'argomento della discussione
  3. quando il campo del sapere cui fa capo l'esperto non esiste o si rivela dubbio
Anche i proverbi,la famosa saggezza popolare fanno parte di questo campo.
Si utilizzando per dare piu' peso alle proprie affermazioni.
Il problema e' che ci sono proverbi per tutte le occasioni.
Che si contraddicono fra di loro"chi si assomiglia si piglia" ma anche "gli opposti si attraggono"

AD POPULUM ci si appella alla massa(o alla tradizione) tutti lo fanno si e' sempre fatto cosi',i nostri padri facevano sempre cosi' ecc.

APPELLO ALL'INGNORANZA se non si puo' dimostrare che un'affermazione e' falsa allora e' necessariamente vera(o viceversa)

PENDIO SCIVOLOSO anche questa molto utilizzata! il ragionamento si basa sul fatto che accettando una condizione A allora si dovranno accettare anche le conseguenze B ,C ecc
Classico esempio quando si argomenta che proibire l'uso di armi negli Stati Uniti poi portera' ad una serie di altre proibizioni e ad un regime totalitario.

UOMO DI PAGLIA quando si e' in difficolta' si provoca l'interlocutore su un argomento inconsistente ma che lo spinge a dimenticare l'oggetto della discussione.

APPELLO ALLA PIETA' E ALLA PAURA ovvero "attenti!se prendete questa decisione vi accadra'..."oppure "poverino dovete capirlo non lo lasciavano lavorare..."

Ce ne sono altre piu' difficili da individuare come le FALSE ANALOGIE o i PARALOGISMI DI COMPOSIZIONE O DIVISIONE.

Spesso sento persone che mi snocciolano delle proposizioni basate su ragionamenti fallaci,non coerenti,che hanno sentito e che ripetono come una filastrocca.
E' molto difficile difendersi dal plagio e dalla manipolazione.
Quanto siamo liberi nelle nostre scelte?

domenica 23 novembre 2008

i colori


Panama e' colorata.
In giro si trovavano gli indiani Embera tatuati fino alla bocca che chiedevano l'elemosina.
Li ho trovati in un centro commerciale che si facevano una grigliata.
Dentro la galleria dove ci sono i negozi.
Il barbecue della domenica.
Sono molto gentili.

La criminalita' riguarda soprattutto alcune zone di Colon e Panama City.
Mi sono accorto di aver sbagliato bar quando ho visto uno che pranzava con la pistola sul tavolo.
E i poliziotti girano in moto in due.Uno guida l'altro ha il mitra pronto.
Ovunque ci sono guardie giurate con il mitra.
Anche nei piccoli supermercati e nei fast food.

Ad un certo punto hanno incominciato a seguirci perche' una ragazza ha incominciato a parlare inglese invece che starsene zitta e cosi' siamo entrati proprio in un Mac Donald.

ho fame


IL MONDO SOTTO BUSH/ IL MONDO SOTTO OBAMA:"HO FAME"

venerdì 21 novembre 2008

la concorrenza



iDose la musica sonora.
Senti un mp3 e hai gli stessi effetti di una potente droga.
Le conseguenze non sono ancora chiare.
Di sicuro non se ne puo' bloccare il consumo.
Non mi vedo la polizia che blocca tutti quelli con le cuffiette e controlla cosa ascoltano.
In ogni caso anche Youtube ne e' piena.
Il sistema funziona sulla base dei cosiddetti «battiti binaurali», sperimentati sul cervello negli anni Settanta dal medico newyorchese Gerald Oster. Spiega il professor Ferdinando Rossi, ordinario di Neurologia a Torino: «Vengono applicate alle orecchie frequenze diverse tra loro: la differenza crea una stimolazione nel cervello, tanto più forte quando più intense sono le onde. Le frequenze cerebrali vanno da 1 a 4 hertz per il livello Delta, quello del sonno profondo, ai 30 dello stato vigile, che corrisponde alla frequenza Beta»

Spice la droga naturale.
E' un mix di 22 erbe naturali.Non vietate.
Si fuma come la marjuana e da' gli stessi effetti.
Fra le erbe utilizzate ci sono la Canavalia maritima, originariamente fumata nelle zone intorno al golfo del messico come sostituto della canapa. I semi di questa pianta sono stati rinvenuti presso siti archeologici nello Yucatan e in Perù risalenti al periodo tra il 300 A.C. e il 900 D.C.
La Nymphaea caerulea e Nymphaea alba, adorate dagli egizi come simboli dell'orgine della vita. I fiori erano conosciuti per loro effetti visionari ed inebrianti. Il Loto Bianco veniva utilizzato come efficacie anestetico durante la Prima Guerra Mondiale quando i più tradizionali anestetici oppiacei non erano disponibili.
La lista e' infinita.

Proprio come i nostri antenati .si sballavano con danze rituali e droghe naturali.

In ogni caso si trova sempre qualcosa da sniffare /fumare/mangiare con cui sballarsi.
Ed e' evidente che non si puo' proibire tutto.

Forse bisognerebbe affrontare la questione partendo dalle motivazioni che spingono una persona a farsi di qualunque cosa.
Ma non credo che ci sia la volonta'.

Mi sembra piuttosto che lo stato cerchi di stroncare la concorrenza alle sue droghe"legali" alcool tabacco e tv.

Anche se poi alla fine,non dispiacciono neanche a loro ,se e' vero che una buona percentuale di parlamentari e' risultato positivo alla cocaina.
Micciche' ammise di farne uso il sen Emilio Colombo addirittura disse di utilizzarla a scopo terapeutico.

giovedì 20 novembre 2008

volvo ocean race : i 40 ruggenti

Sono partiti da Cape Town verso l'India.

Sul sito della VOR si puo' seguire la regata in tempo reale.
Come si puo' vedere dalla mappa le barche sono tutte molto vicine.
Hanno scelto di andare piu' larghi e non risalire le coste del Madagascar per fare un GCR ,una rotta ortodromica,la piu' corta perche' segue un arco di cerchio.Dato che passeranno l'equatore dovranno fare una specie di rotta ad esse per fare il percorso piu' breve.
Credo che abbiano scelto di andare cosi' larghi anche per evitare le correnti verso sud che ci sono lungo l'Africa e per prendere la mega depressione che in effetti in questi giorni li ha bastonati.Venti fino a 50 nodi.

Russia team ha fatto una strambata cinese , cioe' una strambata involontaria che inizia dalla parte alta della balumina della randa e si tira dietro tutta la vela.
Eccola.E' impressionante la barca si china quasi a 90 gradi e c'e' acqua in pozzetto!
I Vor 70 sono barche di 21 metri.



Team Puma invece e' entrato in una serie di onde irregolari a 25 nodi e la violeza dell'acqua sul ponte gli ha strappato il pulpito di prua e danneggiato winch e manovre .
Green Dragon ha rotto il boma



Le barche hanno delle velocita' di punta molto elevate ma soprattutto e' impressionante la velocita' media che riescono a tenere:
Usano lo spi anche di notte.



Ecco il percorso che devono seguire.

martedì 18 novembre 2008

panama yacht club

Sono arrivato al canale di Panama a fine dicembre.
A Colon,il porto che c'e' sul lato atlantico.
Ecco come si presenta.Tipico sito industriale del Centroamerica.
Inquinamento alle stelle,quando pioveva la barca diventava grigia.


Ci siamo ormeggiati al Panama Yacht Club.


Diciamo che ho visto YC migliori.
Mi sono fatto la doccia con i sandali.



In giro c'erano dei lucertoloni enormi e invece i gatti erano sfigatissimi.
poverini.


Impietosito ho aperto una scatola delle "Meatballs" le polpette di carne che gli altri avevano comprato a Cape Town.
Io non sono mai riuscito a mangiarle.
Facevano cosi schifo che i gatti ci giocavano.
Nessuno le ha toccate.

Pero' il biliardo era gratuito.
Anche li' mi hanno stracciato.

lunedì 17 novembre 2008

Il signor Angelo,Lolli e il Garda.


Ieri ho regatato sul Garda.
Il signor Angelo,il gruista che ci mette le barche in acqua era particolarmente nervoso e questo ci ha ricordato un episodio accaduto il primo anno di regate.
Era il 2004 o giu' di li'.
Sul lago di garda si era abbattuta una burrasca da nord che alzava delle onde cosi' alte che passavano la diga foranea del porticciuolo di Desenzano.
Noi dovevamo regatare a bardolino percio' saremmo dovuti uscire dal porto e risalire il lago per una decina di miglia.
Io quella barca non l'avevo mai timonata prima cosi' decisi di uscire.
Andrea Luci e il Bomba erano abbastanza tranquilli.
Lolli amico di Andrea,continuava a guardarmi e a chiedermi"ma non e' forte?"
"40 nodi.picchia ma si puo' fare"
il signor Angelo quando ci vide preparare la barca arrivo' gridando e maledicendoci dicendo che "il lago non perdona"
poi si fece il segno della croce
io mi sono toccato.
Lolli diceva"no ecco vedi lo sapevo ascoltiamolo"
poi uscimmo e intanto il sig Angelo dal tetto della scuola ci gridava qualcosa.
anche un'altra barca usci'.
appena usciti un'onda ci prese.
io non potevo timonare perché Andrea stava togliendo il motore.
cosi' la barca si chino ed entro' acqua in pozzetto.
il resto fu abbastanza semplice
arrivammo tardissimo
al ritorno ci prese una stecca di vento ancora piu' forte.
io stavo timonando tutto tranquillo e Andrea mi fa "guarda dietro"
c'era un fronte nero che si stava avvicinando e il lago era bianco.
"ammainiamo"
"se ammainiamo mettiamo il genoa grande cosi' ci divertiamo"
lui mi fa"ok va bene"
mettiamo il genoa grande il vento sale e bum! ce lo esplode come un sacchetto di patatine.
"ok allora il piccolino"
Su il piccolino e partiamo a 15 nodi con onde .
Tutti a poppa tranne Lolli sotto.
"vibra tutto qui "diceva
Pongo un problema"bello e' bello.ma con le onde che abbiamo dobbiamo centrare il porto di Desenzano altrimenti ci schiantiamo sul fondo del lago.Queste onde non si risalgono"
Lolli"ecco lo sapevo.adesso dove andiamo?"
Andrea"no problem lo so io dov'e' .dritto cosi"
Dopo un po'
Michele guardando 30 gradi verso destra"ma.. senti Andrea non e' che Desenzano e' la'?Mi sembra di riconoscerla"
Andrea"eggia' hai ragione .vai di la' "mi fa.

Lolli"ecco lo sapevo! non sapete dove andare"

Abbiamo centrato il porto in planata.

Lolli e' tornato per una regata
sotto spi a 18 nodi straorzammo e lui si fece portare a terra.
da quel giorno non l'ho piu' visto

Credits:
laLucia™ & AnDiLa©




lunedi'

Leggere un quotidiano e ridere.

La Russa dice che Giovanardi entrera' nel PdL e sara' importante per il futuro della coalizione
Futuro?Giovanardi?ma ha 60 anni...

Brunetta dice che i fannulloni sono a sinistra e protetti dai poteri forti.



I poteri forti...
Ma pensa di essere al governo con superpippo e la fata turchina?


Pero' la Gelmini dice che questo e' un governo di sinistra
Ma allora sono anche loro fannulloni?


Qualcuno le spieghi cosa significa essere di sinistra.
E magari lo spieghi anche aVeltroni.

domenica 16 novembre 2008

venessia

All'inizio viene da ridere.
Poi se penso che fa(nno) cosi' con tutte le notizie....
Il primo video e' un servizio di tg4 notte.
Noiosissimo
Ma si sente che pagherebbe per un po di' violenza.Non aspetta altro.
Chesso'uno scippo ,un'aggressione...



questo e' un video di risposta di Venessia.com




e questa e' l'inevitabile presa in giro.



Naturalmente il Comune di Venezia ha fatto causa la Tg4.
Probabilmente per un po' non mettera' piede al Casino' di Venezia.
I veneziani incazzati non sono belli da vedere

Pare che anche quando chiama il centro Epson Meteo si incazzi perche' vuole allerte meteo anche se non succede niente.


Creare paura.




Credits
laGabbianella © & laLucia™

venerdì 14 novembre 2008

gipi

Gipi e' un autore di graphic novel(i fumetti si chiamano cosi' adesso...).
E' uscito il suo ultimo libro LMVDM.
Un paio delle tavole che pubblica settimanalmente su Internazionale

il senso della vita?

Il senso della vita secondo Lorusso

giovedì 13 novembre 2008

sorridere

Un paio di pezzi di Abatantuono da Marrakech Express e Mediterraneo.
Ogni tanto fa bene.



mercoledì 12 novembre 2008

trappole


Ragionare.
Un buon modo per argomentare in genere parte da delle premesse e poi si sviluppa un ragionamento logico

Non e' l'obiettivo dell'informazione che invece mira a confondere convincere ,utilizzando ragionamenti non validi o quantomeno discutibili.

Ragionamenti inconsistenti

Quando il processo logico e' esatto ma le premesse sono sbagliate e non viene data possibilita' di verificarle
E' un tipico trucchetto dei politici.esempio recente:

Premessa:I test internazionali dicono che la scuola italiana e' all'ultimo posto in Europa Premessa:La scuola italiana costa troppo. Ragionamento:Riformare la scuola tagliando i costi. Premessa:Lo sciopero dei piloti Alitalia causa gravi problemi Premessa:Scioperano quando un mese fa erano d'accordo.la Cai ha rispettato i patti. Ragionamento:Lo sciopero Alitalia e' colpa dei piloti ed e' ingiusto

Peccato che le premesse siano errate,inesatte,false.
Ma viene difficile verificare le premesse e ci si accapiglia sul ragionamento finendo a discutere del niente.
Esempio lampante Porta a Porta di ieri sera.Si parlava di questo sciopero Alitalia facendo interviste agente giustamente incazzata per lo sciopero.
Si voleva discutere delle ragioni dello sciopero(PREMESSE) ma alla fine si discuteva di quanto desse fastidio(RAGIONAMENTO).
Idem per la scuola.
Ma chi ha voglia di verificare le premesse?
Tanto l'ha detto la televisione

Affermazione del conseguente

In questo caso invece pur essendo valide le due premesse puo' non esserlo la conclusione.Dipende da come si utilizzano le premesse..

in questo caso la conseguenza puo' essere condivisibile:

Premessa Se le strutture di base di una societa sono giuste la gente non si ribella Premessa Le strutture della nostra societa' sono giuste Conseguenza i cittadini non si ribellano


in quest'altro caso invece invertendo premessa con conseguenza:
Premessa Se le strutture di base di una societa sono giuste la gente non si ribella Premessa Nessuno si ribella Conseguenza Le strutture della societa' sono giuste

e' un inganno ma non viene posto in modo cosi' schematico;piuttosto in modo molto piu' confuso e viscido.
in realta' la tireranno fuori cosi:

tutti gli osservatori imparziali e tutti i teorici che godono di credibilita' ammettono che quando le strutture di base di una societa' sono eque ,i cittadini vi si conformano di buon grado. Il fatto che i nostri cittadini siano tranquilli costituisce quindi una prova consistente e convincente della giustizia delle nostre istituzioni di base e tutti i nostri sedicenti rivoluzionari farebbero meglio a meditare su tale fatto.

In effetti viene voglia di dire:beh va tutto bene che cazzo rompo i maroni?

Negazione dell'antecedente
E' come la precedente ma con la negazione.
Dipende da quale premessa si nega...

versione logica

quando controlli l'informazione tutti i programmi sono dalla tua parte non controlli l'informazione i programmi non sono tutti dalla tua parte

inganno

quando controlli l'informazione tutti i programmi sono dalla tua parte i programmi non sono tutti dalla tua parte non controlli l'informazione

seee mi ricorda qualcuno..
Anche se di solito si utilizza piu' il ragionamento inconsistente.
Mi esercito quando guardo i politici al tg.
Il piu' spassoso e' l'on Bocchino.
Si volta verso la telecamera e sciorina la dichiarazione che gli hanno preparato


Aristotele ha scritto parecchio sull'argomento.
Buonanima..

lunedì 10 novembre 2008

verita'?

Un bel kit scova-frottole estratto da "Il mondo infestato dai demoni"di Carl Sagan

- Ogni volta che è possibile si deve cercare una conferma indipendente dei "fatti".
- Si deve incoraggiare una discussione delle prove da parte di proponenti autorevoli di tutti i punti di vista.
- Le argomentazioni fondate sull'autorità hanno scarso peso: in passato le "autorità" hanno commesso errori, e altri ne commetteranno in futuro.(fra le autorita' io inserirei anche la TV)
- È bene formulare più di un'ipotesi. Se c'è qualche cosa da spiegare, pensate a tutti i modi diversi in cui la si potrebbe spiegare.
- Cercate di non affezionarvi troppo a un'ipotesi solo perché è la vostra.Chiedete a voi stessi perché quell'idea vi piace tanto. Confrontatela senza barare con le altre possibilità.
- Provate a cercare ragioni per rifiutarla. Se non lo fate voi, lo faranno altri.
- Quantificate. Se a ciò che cercate di spiegare, qualunque cosa sia, è associata una qualche misura, una qualche quantità numerica, sarete più facilmente in grado di discriminare fra ipotesi contrastanti. Ciò che è vago e qualitativo è aperto a molte spiegazioni.
- Se c'è una catena di ragionamento, devono funzionare tutti gli anelli della catena (compresa la premessa) e non solo la maggior parte.
-Quando ci troviamo di fronte a due ipotesi che spiegano i dati ugualmente bene, bisogna scegliere quella più semplice.
- Ci si deve sempre chiedere se, almeno in linea di principio, l'ipotesi possa essere falsificata. Le ipotesi che non possono essere sottoposte al test dell'esperienza, che non possono essere falsificate, non valgono molto.


Utilizzando queste poche regole,quanto di quello che propongono i media puo' essere considerato attendibile?

E'un bell'esercizio.

Spesso demoralizzante.

Ennio Morricone






Oggi i tg della Rai hanno parlato del singolo di Celentano ,che ricanta "La cura" di Battiato.
Non ho ancora capito se sono scocciato perche':
  1. parlano di Celentano e non di Morricone
  2. Battiato ha permesso a Celentano di rovinare la sua canzone...
In ogni caso oggi per me e' il compleanno di Morricone
80 anni di un grande musicista.
Apprezzato soprattutto all'estero.

Come diceva Sergio Leone:"Riesce a far parlare la musica"

Sito ufficiale

Miriam Makeba



Si è sentita male dopo aver salutato il suo pubblico al concerto conclusivo degli Stati Generali della Scuola di Castel Volturno, Miriam Makeba.
Nella serata che voleva rendere omaggio anche a quei ragazzi africani uccisi dalla camorra, sopra un palco a Baia Verde.
Li' vicino e'stato ucciso l’imprenditore Domenico Noviello che si era opposto al racket.

In questi giorni ha parlato anche di Roberto Saviano: "E’ un giovane scrittore coraggioso ma, come succede in ogni grande causa in ogni parte del mondo, chi parla rischia di essere zittito con la forza"
«La musica ha un grande ruolo in tutto ciò, un enorme valore. Così come la scuola, è giusto parlare ai bambini, raccontargli di valori universali affrontando le questioni del Paese in cui vivono».

Miriam Makeba e' nata in Sudafrica nel 1932
Pur essendo già una cantante di successo, alla fine degli anni '50 Makeba ricavava ancora pochissimi introiti dalle sue registrazioni, e non riceveva royalties; per questi motivi iniziò a ipotizzare di lasciare il Sudafrica per gli Stati Uniti. Nel 1960 partecipò al documentario anti-apartheid Come Back, Africa e fu invitata al Festival del cinema di Venezia; una volta in Europa stabilì di non rimpatriare.

Si trasferì a Londra, dove conobbe Harry Belafonte, che la aiutò a trasferirsi negli Stati Uniti e farsi conoscere come artista. In America Makeba incise molti dei suoi brani di successo, come Pata Pata, The Click Song e Malaika.

Nel 1968 sposò l'attivista per i diritti civili Stokely Carmichael,rappresentante delle Pantere Nere; l'evento generò controversie negli Stati Uniti, e i suoi contratti discografici furono annullati. Makebe e Carmichael si trasferirono in Guinea, dove divennero amici del presidente Ahmed Sékou Touré e di sua moglie. Makeba si separò da Carmichael nel 1973, e continuò a cantare soprattutto in Africa, Sudamerica ed Europa. Svolse anche il ruolo di delegata della Guinea presso le Nazioni Unite, vincendo il Premio Dag Hammarskjöld per la Pace nel 1986.

Nelson Mandela l'ha convinta a rientrare in patria nel 1990.

Si e' scelta bene le sue battaglie.

Finalmente soli.La VENDEE GLOBE.

Sono partiti gli Ocean's 30 della Vendee Globe.Giro del mondo in solitario senza scalo.




Anche questi non scherzano.
La sfida e' scendere il piu' a sud possibile per accorciare il tragitto.

Qualcuno un giorno deve aver detto:"dai partiamo dalla spiaggia,giro della boa e ritorno.Vediamo chi arriva prima"
"ah dimenticavo la boa e' l'Antartide"
In effetti di fatto l'Antatide e' un'enorme boa.
Sono 30 gli skipper (17 francesi, sette britannici tra cui due donne, Dee Caffari e Samantha Davies, due svizzeri, uno spagnolo, un austriaco, un canadese e uno statunitense)
In testa c'e' Marc Guillemot - Safran.
Desjoyeax e' gia' rientrato per un guasto elettrico.




sabato 8 novembre 2008

Sant'Elena

Ieri sera parlavamo di isole lontane e poco conosciute.
Ormai tutte le isole sono state esplorate .
Pero' ce ne sono molte che sono fuori dai circuiti del turismo di massa.
Sant'Elena per esempio.



Quando sono arrivato ho capito perche' ci avevano portato Napoleone...
Migliaia di miglia dall'Africa o dal Sudamerica.Proprio nel centro dell'Atlantico del Sud.
Ci vivono 300 persone che se la passano bene a sentir loro.
Unico legame con il resto del mondo telefoni e tv.satellitari.
Non c'e' un porto.
Abbiamo dato ancora in una baia di fronte al paese e sono venuti a cercarci in taxi-boat.
L'unico ristorante aperto d'inverno e' l'Ann's Place.


C'erano tante bandiere di tutte le barche che passano di li',ma non quella italiana.Cosi' l'ho piazzata io in bella mostra.
Questa e' la tomba di Napoleone


e questo e' l'ameno villaggio


Siamo restati un paio di notti.
La sera giocavamo a biliardo in un pub/albergo(l'unico) che mi ricordava un po' i saloon dei film western.
Mettevano sempre una canzone.
Sail away di David Gray.
Ogni volta che l'ascolto mi ricordo di Sant'Elena.

si dice

pare che:
-un politico mooolto in alto faccia uso di cocaina
-ci siano intercettazioni fra due deputate che parlano di come fare un'iniezione ad un politico mooolto in alto.un iniezione per procurargli un'erezione.
-l'on Luxuria abbia molti "amici" sia a destra che a sinistra
-in Iraq sia tutto come sempre eccetto che sta passando in mano ai contractor.anche italiani.pagati dalle compagnie petrolifere.
Evidentemente le compagnie petrolifere sono davvero interessate a portare la democrazia e la liberta' in quella zona!

Fonti
ex parlamentare
giornalista di un tg nazionale
cooperante italiano in Iraq

Ah pare che la' in Iraq stia operando il chirurgo che ha rifatto la moglie di Totti(tette+liposuzione)
Ma questa non e' una gran notizia...

venerdì 7 novembre 2008

il paese del sole


provo a immaginare un paese che:
  • e' giusto a meta' strada l'europa il medioriente e l'africa
  • ha il 65% del patrimonio artistico del mondo
  • le sue industrie esportano in tutto il mondo
  • la sua offerta turistica e' virtualmente infinita(virtualmente...
bene:
la sua compagnia aerea di bandiera e' fallita(ed e' in mano alle iene)
quella ferroviaria sarebbe meglio che fallisse

Brunetta non lo sopporto ma quando devo prendere un biglietto del treno online e il sito di Trenitalia si inchioda ogni momento capisco perche' la gente esasperata lo adora.

Gossip

Ultimamente sento spesso i Gossip.
Il live non e' male ma Standing in the way of control in studio e' il top.




Your back's against the wall
There's no one home to call
You're forgetting who you are
You can't stop crying
It's part not giving in
Part trusting your friends
You do it all again and I'm not lying


Standing in the way of control
Standing in the way of control
Standing in the way of control
Standing in the way of control

I'm doing this for you
Because it's easier to lose
And it's hard to face the truth
When you think you're dying
It's part not giving in
Part trusting your friends
You do it all again but you don't stop trying

Il rettore

Secondo i media l'elezione di Obama e' una rivincita sul razzismo.
Un nuovo sogno americano.
Io trovo che si vincera' sul razzismo quando si eleggera' qualcuno senza notare il colore della pelle.
Per ora non e' cosi'.

E' stato pompato cosi' tanto dai media che tutti vedono in lui un messia.
Lui,guidato dal suo staff ,ci campa.
Parla di Kennedy ,di MLK,di sogni di speranza.
Fa bene,anche se poi ci sara' un momento in cui tutte queste cambiali andranno pagate.
E lui comunque e' li' perche' una schiera di multinazionali gli ha pagato la campagna elettorale.
Il punto e' che la gente si e' identificata in lui.
Ovvero ha detto"vorrei essere come lui."

Se noi non abbiamo uno cosi' ma invece abbiamo votato un piduista che ha fatto soldi non si sa come,beh e' perche' noi vorremmo fare come lui.
Gli italiani sognano cosi'.Vedono Bar Lusconi e dicono"ah come vorrei essere come lui"
Tanti piccoli briatori

E lui sapevo che avrebbe fatto una battuta!
La battuta era razzista stile "faccetta nera".
Cicchitto il portavoce piduista ha detto "si sa che non voleva insultare,una tempesta in un bicchiere d'acqua"
E' vero!ma e' proprio questo il punto!Ma che politico sei se non riesci a valutare l'impatto delle tue dichiarazioni?
Mi sembra il bambino che dice"cacca!" e il nonno che lo scusa"sai e' piccolo non sa che c'e' chi si puo' offendere.."

Fra un po' ne tirera' fuori una su cazzo figa culo tette.
Sicuro

Quella sulla laurea dei coglioni,beh,lui pero' e' il rettore.

giovedì 6 novembre 2008

il cerchio

E' mancata la mamma di un mio amico.
Soffriva di ScM da tanto tempo.
il marito dopo il funerale mi fa :-io la curavo ,facevo l'infermiere,cucinavo per lei.la mia e' stata una grande storia d'amore-

Poi dopo mi ha chiesto se mi interessava aprire una gelateria alle Bahamas.
-mettiamo giu' un progetto-
dalla vela alla gelateria.


Stamattina e' nato il figlio di Marta e Paolo.
Si sono conosciuti al Levante nel 2000.
Si sono persi di vista .lui e' tornato da noi nel 2006 era giu' perche' era finita una storia che considerava importante.
E' restato con noi quasi tutta l'estate e un giorno le chiedo di Marta.
Lui mi fa-non so piu' niente ma quasi quasi la chiamo che dici?-

Cosi' si sono rivisti,e pare che lei non facesse altro che pensare a lui ma questa e' un po' romanzata secondo me...

Comunque adesso e' nato Tobia.

mercoledì 5 novembre 2008

P2 a volte ritornano

Hanno dimenticato Pisanu.
Che s'e' fatto scrivere il discorso da Gelli.

Dichiara Pisanu al magistrato titolare dell'indagine su Calvi e il suo Banco Ambrosiano: «Il Carboni si diceva congiuntamente interessato alle televisioni private in Sardegna: ciò in un'ottica di inserimento nella regione del circuito televisivo Canale 5, facente capo al signor Silvio Berlusconi di Milano. Il Carboni mi spiegò che il Berlusconi aveva interesse a espandere Canale 5 alla Sardegna, talché lo stesso Carboni si stava interessando per rilevare a tal fine la più importante rete televisiva sarda, Videolina. Sempre riferendosi all'oggetto delle sue attività, il Carboni mi disse di essere in affari con il signor Berlusconi non solo con riferimento all'attività televisiva, ma anche con riguardo a un grosso progetto edilizio di tipo turistico denominato "Olbia 2". Fin dall'inizio ritenni di seguire gli sviluppi delle varie attività di Carboni, trattandosi di un sardo che intendeva operare in Sardegna e che peraltro mostrava di avere vari interessi e vari contatti con persone qualificate» (Testimonianza Pisanu al pm Dell'Osso)
In seguito il Pisanu risponde in Parlamento ad alcune interrogazioni sulla situazione della banca di Calvi, dopo che erano ormai filtrate voci sulla drammatica crisi finanziaria che stava attraversando. Pisanu risponde tranquillizzando: la situazione è normale; il sottosegretario non accenna minimamente alla gravissima situazione debitoria in cui versa il Banco Andino, controllato dall'Ambrosiano.
Alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulla P2, dichiarerà Angelo Rizzoli: «A proposito dell'Andino, Calvi disse a me e a Tassan Din che il discorso dell'onorevole Pisanu in Parlamento l'aveva fatto fare lui. Qualcuno mi ha detto che per quel discorso Pisanu aveva preso 800 milioni da Flavio Carboni»

I due vecchi e Obama.


Altro che Gino e Michele
Questi sono dei professionisti planetari.

Obama ha vinto.
I commenti sono tutti a favore del sistema americano e in particolare di Barack Obama.
Forse i nostri politici non colgono(o sperano che gli italiani non colgano) il fatto che sono l'antitesi di quel sistema.
La' c'erano un vecchio e un giovane
Qui abbiamo un vecchio che vuole fare il 15enne e un giovane che e' gia' vecchio.

Il nostro 15 enne sostiene di avere tanti punti in comune con Barack e il suo programma.
Il passaggio dalla destra alla sinistra del Presidente del Consiglio si sta completando?
Peccato che Barack abbia detto di non voler finanziare le banche con i soldi pubblici,di voler rispettare Kyoto e di volersi ritirare dall'Iraq. Non proprio la stessa linea del nostro governo.
Avrei apprezzato(davvero) di piu' un atteggiamento piu' coerente e meno da lacche'.
Anche quelli della Lega hanno detto"Da noi mai un presidente nero";uff..siamo sicuri che non abbiano detto "negro"?Che delusione.
Sono certo che il nostro Presidente del Consiglio aggiustera' tutto con un paio di barzellette.

Il giovane vecchio invece sostiene che finalmente questa ventata di cambiamento arrivera' fino qui.
Allora non ho capito se:

1 stava recitando il De Profundis per lui e per tutta la sua classe dirigente
2 ci stava prendendo in giro come al solito.

Perche' se davvero succede lui e tutti i dirigenti deputati senatori italiani se ne vanno a casa.
Tutti.
Anche i giovani,perche' anche quelli sono vecchi.
Ma non finiscono poi a gestire qualche Asl o l'Enel o altre fondazioni inutili come succede ai trombati alle elezioni.
Spariscono.

Molto probabilmente allora e' la seconda che ho detto...

Topo gigio la Binetti e l'inquisizione


La chiesa ha fatto sapere che l'omosessualita' e' una malattia e che i gay sono pedofili.dunque divieto di sacerdozio per loro.
Lo stesso giorno ho visto un programma sull'inquisizione:molti inquisitori sono diventati santi fra cui il piu' feroce inquisitore spagnolo.San Pietro Arbues
Ma come, rifiuti un omosessuale ma fai santo un torturatore?
Logico
Il Vaticano sostiene da tempo l'inferiorita' della donna e la devianza dell'omosessualita'.
Senza alcuna prova scientifica.
Mi sembra giusto
La Binetti ha detto di condividere questa posizione.
Lo cosa non mi stupisce.
E fa anche la vittima,perche',dice,non esiste la liberta' d'opinione e l'hanno zittita solo perche' e' andata contro la lobby omosessuale.
Certo.
Veltroni e il PD dimostrano la inconsistenza della loro linea politica.
Tutti dentro poi si vedra'.
Ecco adesso vediamo.
Manca solo Topo Gigio.


La santa inquisizione non e' sparita: la Romana e Universale Inquisizione fu rinominata in Sacra Congregazione del Sant'Uffizio il 29 giugno 1908 da papa Pio X(fino al 1908!).Il 7 dicembre 1965 papa Paolo VI ne cambiò il nome in Congregazione per la dottrina della fede ridefinendone i compiti.
Papa Giovanni Paolo II (che in un discorso dell'8 marzo 2000 ha chiesto perdono a nome della Chiesa per i peccati dei suoi appartenenti anche riguardo all'Inquisizione) ne ha ridefinito i compiti - promuovere e tutelare la dottrina della fede e dei costumi cattolici - ponendovi a capo nel 1981 Joseph Alois Ratzinger, l'attuale papa Benedetto XVI

martedì 4 novembre 2008

BVI


Le Isole Vergini Britanniche non sono male.
Hanno perso la vera essenza dei caraibi dopo l'arrivo degli americani.
Si sono sotituiti ai locali e hanno incominciato a gestire l'economia del posto.
Come se fosse una colonia.
I locali lavorano per loro insieme ad una massa di emigranti che arrivano dalle isole piu' povere dei caraibi.

Adesso sono piene di finte case caraibiche colorate,sparse lungo la costa.
Vuote.
Perche' i locali vivono in baracche dietro la collina,all'interno.

Il meglio che c'e' e' il Pusser's il rum della Marina Militare Inglese.
Quello e' ancora originale.
British

Ecco come portano il cane a passeggio.


Preferisco la Martinica e i francesi.

schiena dritta?


Il 9 ottobre scorso, il quotidiano "La Sicilia", che esercita un monopolio di fatto sull'informazione locale a Catania, pubblica una lettera di Vincenzo Santapaola, figlio del capomafia catanese Nitto, un testo che buca il regime di "carcere duro" sorprendendo la magistratura e la DIA grazie alla solerte ospitalità del direttore Mario Ciancio.
Si' perche' il sig Vincenzo Santapaola e' soggetto al 41 bis.
E gli danno la possibilita' di difendersi e zittire i suoi accusatori!
Cosi' lui nella lettera parla di persecuzioni ,magistrati prevenuti ecc
Una linea di difesa cara anche a parecchi politici.
Strano.

Gli azionisti del giornale sono i Costanzo famiglia accustata gia' anni fa da Fava di collusioni con la mafia.
Poco dopo Fava e' stato assassinato.
Strano

Il giornale di Sicilia ha censurato i necrologi su Fava.
Anche i necrologi..
Strano

Il boss Ercolano cognato di Nitto Santapaola ha protestato con il direttore per un articolo che lo definiva "mafioso".
Il direttore ha intimato al giornalista (in presenza del boss)di non scrivere mai piu' certe notizie.Anche se non erano inventate.
Le fonti erano dichiarazioni e documenti di carabinieri e magistratura.
Penoso

Hanno censurato la notizia degli esponenti PD (inquisiti/condannati per mafia) che ad Avola si sono accordati ai loro pari del centrodestra.
Nausea.

il giornale La Sicilia detiene il monopolio dell'informazione in tutta l'isola.

E intanto come denuncia Don Ciotti e' inquietante che in un paese dove governo e parlamento sono velocissimi nell'approvare provvedimenti che riguardano gruppi ristretti di persone, lo stesso governo e lo stesso parlamento, ad oltre cinque mesi dal loro insediamento, non siano ancora riusciti a far partire la Commissione parlamentare Antimafia.

lunedì 3 novembre 2008

piove

una playlist ideale per un novembre piovoso

MarkLanegan,ex cantante dei Screaming Trees.
Non molto conosciuto in Italia

One way street
Field song
Man in the long black coat
She done too much
Strange religion
Hotel






Tindesticks
Sconosciuti.

Another night in
Rented room
Buried bones
Let 's pretend
Desperate man
Tiny tears




Roberto Jucci contro i meganoidi

Non mi sento rappresentato da un governo arrogante e volgare che da' soldi alle banche e li toglie alle scuole,parla di patria,che e' un valore che condivido,ma alla fine spinge a concepire la politica in modo unilitaristico e clientelare.
Mi viene in mente qualcuno che diceva "non chiedere cosa puo' fare il tuo paese per te,ma quello che tu puoi fare per il tuo paese".
Questi invece dicono l'opposto: "vota per noi e noi ti diamo una mano"

Non mi va che il premier sia stato iscritto alla P2 e parla di rispetto delle regole(???) ai ragazzi che occupano.
Non mi va entusiasma neanche che Gelli lo consideri un suo discepolo e veda in lui l'unico che puo' mettere in pratica le sue idee.

Sono per la meritocrazia,che non e' sostenuta dal governo,perche' altrimenti non ci sarebbero pregiudicati in parlamento(o forse proprio per questo ci sono?),ma neppure dall'opposizione che invece ne fa una questione ideologica e sostiene quell'ugualitarismo tanto caro ai sindacati che di fatto ha protetto gli scansafatiche.

Non credo in una sinistra supponente che rinnega i suoi ideali,che appoggia la privatizzazione dell'acqua,che si fa influenzare dalla chiesa,che e' collusa con i mafiosi(come in calabria)...

Non mi va la particolare interpretazione dell'idea di tolleranza che sfocia in lassismo,con la conseguenza di creare disparita' di trattamento e percio' privilegi.
Vorrei regole chiare per tutti,che tutti rispettano.
Ma non un governo che propone le classi per chi non parla italiano.
Questi sono i meganoidi


C'e' una persona che si occupa della bonifica del fiume Sarno,uno dei piu' inquinati d'europa.
Viene dalla sicilia,l'hanno cacciato di la' perche' dava fastidio a Cuffaro.
Non vuole essere pagato perche' dice"sono un uomo delle istituzioni e non lo faccio per soldi"
Ha speso 650 milioni di euro ed e' riuscito dove gli altri ,dal 1973 al 2003 con 2 mila miliardi di vecchie lire non erano riusciti
Lui e' il gen Roberto Jucci.
Lui si merita la foto e il titolo nel post.
Si' forse non suona bene come Actarus o Daitarn,ma almeno e' vero.
E i meganoidi spariranno per davvero.

domenica 2 novembre 2008