lunedì 29 settembre 2008

max

Sono andato dal velaio a La Maddalena.
In piazza c'era Max.
E' un cane che tutte le mattine si prende il traghetto va a farsi un giretto a Palau e poi torna per mezzogiorno.
E' enorme.
E' una star!

domenica 28 settembre 2008

i pirati

Ad agosto la questura di Bergamo ha ordinato a tutti i provider italiani di bloccare l'accesso a uno dei siti più famosi per la ricerca dei files torrent PIRATE BAY.
Tra questi files c'è di tutto, musica, film, ebook...insomma quintali di cose interessanti che poi ci si scambia con il peer to peer. Il problema è che tutta questa roba non è fisicamente sul sito! La baia dei pirati è solo un tracker, un elenco di indirizzi su cui trovare questi files. E' come bandire una guida del telefono perchè sopra c'è anche l'indirizzo di alcuni pregiudicati. Che reato sarebbe? E' come bloccare google solo perchè ti reindirizza verso siti con contenuti illeciti. Insomma...il giudice italiano non ha capito bene il meccanismo del sito, i cui gestori sono stati infatti accusati anche in altri stati e poi puntualmente prosciolti.

Non sono d'accordo alla protezione dei diritti per la musica.Per me la musica e' arte.
Come i libri,i quadri le sculture.
Sono un patrimonio di tutti.Mi chiedo come avrei potuto formarmi se non avessi potuto leggere i libri e visitare i musei.Gratuitamente o quasi.
E per la musica deve essere lo stesso.Gratuita.
Magari in mp3 in bassa definizione come succede per i jpeg delle opere d'arte.
La musica non puo' essere solo per chi se lo puo' permettere.

E gli autori non muoiono di fame ,perche' cosi' facendo si fa pubblicita' e in realta' le vendite on line non diminuiscono.
Il problema e' che ci rimettono le case discografiche che di vedono ridurre gli utili perche' vendono meno cd .
Questo si'.
Ma se le case discografiche sono vecchie e ancora ancorate a delle tecniche di marketing dell'aspirapolvere Folletto sono problemi loro.

Il blocco è stato messo a livello di server DNS (quelli che convertono gli indirizzi da www.blablabla.it a numeri, per capirci) e quindi si può aggirare in vari modi. Tra cui usando un server proxy che maschera l'IP (in pratica metti baffi finti e occhiali mentre sei al PC e ti spacci per straniero..provateci ;), o usando la rete parallela Tor, che però vi occupa una parte della banda per farla girare.
Il trucco e' passare da un server DNS diverso da quello del provider.
Una possibilita' e' utilizzare openDNS.
In questo modo si puo' accedere a tutti i siti oscurati, in modo diretto e senza rimbalzare su computer stranieri come succederebbe con gli altri metodi.

In pratica: con XP si va su Start-> pannello di controllo-> connessioni di rete -> si va sulla rete LAN con tasto destro->proprietà -> selezionate protocollo internet (IP/TCP)-> proprietà-> Selezionate "utilizza i seguenti indirizzi DNS" e impostare:
Server DNS preferito: 208.67.222.222
Server DNS alternativo: 208.67.220.220

E ora si puo' accedere ai siti bloccati

Se il meccanismo non è chiaro, si puo' andare direttamente su OPENDNC(www.opendns.com), dove è spiegato bene tutto il procedimento. Ci si puo' aprire anche un account , ci sono un sacco di funzioni interessanti per rendere sicuro l'IP e altre utilita'.

sabato 27 settembre 2008

Paul Newman

Scena finale di Butch Cassidy and Sundance Kid.

la grigliata

L'auto sa di basilico
Dario smadonna"3 vaschette di basilico porca troia"
L'inizio
Oggi siamo andati ad una grigliata ,invitati da Ottavio il nostro meccanico.
Lui e' un local.
Abbiamo portato 2 bottiglie di vino.C'era anche quello che noi chiamiamo Abatantuono.
Gli assomiglia parecchio.Lavora al porto.
Beh comunque abbiamo conosciuto parenti ed amici local.
Dopo birra e vino ho finito il rhum e poi il limoncello.
Dario in effetti ad un certo punto mi fa notare che la bottiglia del rhum l'ho finita.
Alla fine e' comparsa ancora della birra.
La carne era buona.Ce ne hanno data un po' da portare via insieme a del basilico.
Tonnellate di basilico e maialino alla griglia.
Siamo finiti a Porto Pollo per l'ultimo aperitivo.
Si perche' il tutto e' iniziato alle 13 ed e' finito alle 18
Gran serata a Porto Pollo grattavo la pancia dei cani con il piede.
3 mojitos e 3 corona.

Abbiamo messo il basilico in frigo e il maialino in forno
Machicciammazza?

giovedì 18 settembre 2008

20 settembre


Una data fondamentale.
Tenuta nascosta dai politici.
La breccia di Porta Pia e la presa di Roma.
Un gran periodo quello.
Nessuna ingerenza della chiesa.
Poi e' arrivato il pelatone e ci ha venduti alla chiesa in cambio della neutralita' del clero sul fascismo.
Non ha venduto solo noi ma anche un consistente patrimonio immobiliare.
E Craxi rinnovando il Concordato ha fatto anche peggio.

Piu' informazioni sul Concordato:
http://www.homolaicus.com/diritto/concordato/concordato.htm

Per abolire il concordato.Petizione online
http://www.petitiononline.com/vaticano/petition.html

mercoledì 17 settembre 2008

il tramonto da rupi


Porto Pollo ecco il tramonto visto da Rupi.


Dall'altra parte della baia e' spuntata la luna rosa.
Due -tre corona.
Freddo cane ma bello.
E ho rivisto Massi.Ricomincia a lavorare al club Mistral,mi ha fatto piacere.
Bei tempi

lunedì 15 settembre 2008

sabato 13 settembre 2008

eccola


la mareggiata di fine stagione.
e' arrivata e segna il passaggio dall'estate all'autunno.
maestrale forte e freddo accompagnato da temporali.
ultime uscite e ultimi danni
ieri piu' di 60 nodi in spiaggia.
siamo in pochi ormai e la prossima settimana si va a casa.
pagherei per avere ancora tutti qui.ma allo stesso tempo sono contento.
e' stata una grande estate.

la pioggia



ieri e' arrivata la prima pioggia dopo mesi
luce gialla a causa della sabbia africana nelle nuvole

giovedì 11 settembre 2008

costantino

E' arrivato da noi nei giorni in cui io ero a Torino.

Chi gli ha parlato me lo ha descritto come strano e soprattutto divertente.In effetti mi sembra particolare.Ma non pazzo.

Si e' costruito una barca da solo.Non avea mai navigato prima e si e' fatto il giro della sardegna.Ieri in spiaggia se le' smontata tutta,l'ha messa sul suo furgone e se n'e' ritornato a Chioggia.Insieme ai suoi due cani.

C'e' sempre da imparare.

domenica 7 settembre 2008

matrimonio

Ieri matrimonio di Silvia ed Antonio.
in comune.Non avevo mai partecipato ad un matrimonio civile me lo aspettavo freddo e burocratico.
Invece si e' rivelato molto piu' spontaneo e sentito di quelli religiosi che ho visto finora.
Ho sentito una comunita' che si stringe intorno ad una coppia.
In chiesa normalmente si sentono paternali del prete(il messaggio in genere e' "donna ubbidisci all'uomo”),letture incomprensibili e una cappa soffocante di rigore.

E dopo.

Bel rinfresco.Seguito da pranzo e grigliata per cena.
Un massacro ma ho dato il meglio di me.
Durante il pranzo lui ha letto il testo de"La cura"di Battiato

Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,
dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
dalle ossessioni delle tue manie.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce
per non farti invecchiare.
E guarirai da tutte le malattie,
perché sei un essere speciale,
ed io, avrò cura di te.

Vagavo per i campi del Tennessee
(come vi ero arrivato, chissà).
Non hai fiori bianchi per me?
Più veloci di aquile i miei sogni
attraversano il mare.

Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te...
io sì, che avrò cura di te.

qualcuno diceva:
non andro' piu' ad altri matrimoni per un bel po' di tempo.difficile trovarne un altro cosi' pieno di passione

io no continuero'.ci si diverte.
e si e' sentito l'amore.

e la sangria spaccava